Scale, scalini e cassetti: integrazioni possibili?

Le scale possono rappresentare un elemento centrale all’interno di un progetto: ne vediamo di bellissime, da quelle totalmente in vetro negli apple store a quelle elicoidali in acciaio, dalle scale che sembrano sospese a quelle incastonate nella parete…

 A volte però, per questioni pratiche e/o di mancanza di spazio la zona sottostante le scale viene integrata tramite mobili contenitori, librerie o armadiature e non può essere lasciata libera per creare qualche effetto visivo o di trasparenza. In molti di questi casi purtroppo si ricavano soluzioni antiestetiche o semplicemente poco pratiche, a volte però questa integrazione dà vita ad un vero e proprio progetto d’interni “su misura” e le realizzazioni si dimostrano davvero interessanti.

Qualche esempio di integrazione per guadagnare spazio:

Un piccolissimo appartamento newyorkese in cui la zona giorno è stata ricavata sopra il blocco servizi (bagno-guardaroba-cucina) a cui si accede dalla zona giorno tramite una scala attrezzata a cassettiera.

Altre tipologie di scala-contenitore

Appartamento a Barcellona:

.

.

.

.

.

.

.

Integrazione scala-libreria

.

Lo Studio Maxwan Architects ha ristrutturato un vecchio fienile (Paesi Bassi) per trasformarlo in abitazione. E’ stato creato, all’interno della zona giorno, un unico elemento che si trasforma in diversi elementi ed assume diverse funzion:  scala, libreria e cucina.

Altri esempi di integrazione scala libreria in metallo e in legno:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...